Sep 28

Mattia Calvo, 28 settembre 2007

Category: Anteprime di Riders  

bella.jpgDa circa 6 mesi mi ronzava un nome nella testa, Stelvio, un concetto semplice ed efficace se accoppiato ad una cifra: 2758 s.l.m.

Concetto efficace, come un Ulisse che non sa rinunciare al dolce richiamo delle sirene.

Un pensiero che nel giro di poche orette mi ha fatto prendere la decisione di concretizzare un viaggio, lì su uno dei passi più alti d’Europa.

Un viaggio in solitaria snodato tutto su statali, con partenza da Pavia alle 5:30.

Un viaggio di medio raggio se si considera i km percorsi, 550, ma lungo ed impegnativo se lo si considera con una Z750…non certo progettata per il turismo..

Ma un vero centauro non bada ne al mezzo ne ai km, sottigliezze, banalità….

L’importante è abbassare la visiera del casco ed andare, oltre nuovi orizzonti, protagonisti del viaggio.