Nov 20

1109-08. Un Rider di cui parlare…

Category: Lettere&Lettori  

Rino_LeoniEgr. Direttore, Spett.le redazione,
è la prima volta che scrivo a una rivista nonostante divori fumetti, giornali, libri ecc… da anni. Ecco cosa mi ha spinto a farlo. Quando due anni fa comprai il numero 1 di Riders fui felice di trovare una rivista che già dal titolo chiariva le proprie intenzioni. Un piacere leggere di motociclisti e non solo di moto!

La ragione che mi porta a scrivervi è in merito alla vostra rubrica dedicata ai veri Riders. Due anni fa traslocando in provincia di Bologna ho avuto il piacere di trovare come vicino di casa un vero Rider. Dapprima sbirciavo nel suo garage/officina per ammirare le sue meraviglie su due ruote, e dopo un po’ ero già al suo fianco per conoscere la sua storia (anche grazie alla complicità dei miei due bambini che sfacciatamente si erano intrufolati nel suo garage).

La storia di questo signore (oggi ha 73 anni) è speciale. Ogni giorno ho il piacere di ricevere qualche aneddoto sul suo passato da preparatore, team manager e campione. La persona di cui parlo si chiama Rino LEONI. A me fino a qualche anno fa non diceva nulla, ma sono certo che a voi questo nome non sarà nuovo.

Rino_Leoni_actionRino insieme a Jimmy Adamo hanno praticamente dominato le corse americane di Superbike, tra la fine degli anni 70 e l’inizio degli 80. Durante le nostre chiacchierate ho sempre pensato che le sue storie dovrebbero essere raccolte e raccontate, e magari meritare un articolo si Riders!

Quasi tutte le domeniche si va sui colli per un giro, un caffè e approfitto dei suoi consigli, ascolto le sue storie e mi arricchisco facendo la cosa più bella che ci sia: andare in MOTO! Nella speranza che il suggerimento possa generare un regalo per il mio amico.

Grazie per il vostro tempo. Ci si incontra per strada…

Francesco Gagliardi